Archivi del mese: aprile 2009

Quella gran bestia del Word

Che meraviglia il Word! Suscita un sorriso anche quando non è il momento! “Bestie, sei un’assidua sognatrice,” disse lui sorridendo. No, sei tu la bestia, mio caro Word: io avevo scritto il nome Bessie e tu me lo fai diventare … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie! | Lascia un commento

Inti Illimani Rin del Angelito

Una delle canzoni più tristi e splendide che io abbia mai sentito. Il ritmo contrasta nettamente con il testo ma, forse, questa è una caratteristica che la rende indimenticabile! Ya se va para los cielos ese querido angelito a rogar … Continua a leggere

Pubblicato in musica | Lascia un commento

Le tre T o Triple T!

Sei un TRADITARIO! E che vorrà mai dire? Chiedetelo a Queneau! In un suo romanzo, Tempi duri, Saint Glinglin!, Queneau si inventa questo mot valise, riferendolo al personaggio che si chiama Le Busoqueux. Il traduttore, Francesco Bergamasco (Complimenti! Immagino che … Continua a leggere

Pubblicato in Libri e parole | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

The islander dei Nightwish

An old man by a sea shore at the end of day Gazes the horizon with sea winds in his face. Tempest-tossed island, seasons all the same. Anchorage unpainted and a ship without a name. Sea without a shore for … Continua a leggere

Pubblicato in musica | Contrassegnato , , | 2 commenti