Archivi del mese: maggio 2009

Quanto poco ci vuole per buttare a terra qualcuno

Ho appena saputo che, probabilmente, il libro di racconti a cui lavoro da mesi non uscirà mai, almeno per la casa editrice che avevo contattato mesi fa. Quando mi avevano detto che la mia proposta di traduzione gli era piaciuta, … Continua a leggere

Pubblicato in Come mi sento oggi | Lascia un commento

La traduzione può farci acquisire nuove qualità?

La mia risposta è sì. La gente mi ha sempre definito una persona tranquilla perché  è così che mi sono sempre mostrata agli altri. In realtà sono profondamente inquieta. Ricordo che all’università, durante un esame, tutti si stupivano della mia … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | 2 commenti

Questo è uno di quei giorni…

Ci sono giorni in cui mi alzo al mattino (alle 6.20 dal lunedì al venerdì) e mi sforzo di essere contenta; cerco di trovare dei motivi per cui arrivare soddisfatta a fine giornata: aver concluso qualcosa che avevo lasciato in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 4 commenti

Pensieri sulla traduzione scovati per caso

http://wunderkammern.wordpress.com/tag/translation/ Ecco come mi passo il tempo a scoraggiarmi!

Pubblicato in Citazioni | Lascia un commento

Le meraviglie della traduzione: come tutto può cambiare!

Dritti alla meta… e conquista la preda! Queste sono le due battute che si scambiano Jack Sparrow e mastro Gibbs alla fine dei Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo. Essendo innamorata pazza di questo film, così come degli … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | Contrassegnato , , , , | 8 commenti

Accettare (ma senza accetta)

Quando la gente imparerà ad accettarmi per quella che sono allora, forse, sarà il momento in cui troverò dei veri amici! Ci siete, veri amici? “Sento  odore di legno marcio” “Sì, è vero, viene dalla tua testa di legno!”

Pubblicato in Stream of Consciousness | 2 commenti

Dr. Disciplina e Mr. Hyde!

Quando si lavora, o si vuole lavorare, a casa bisogna possedere molta autodisciplina. Ci sono giorni in cui ne ho a bizzeffe e vado come un treno: in poco tempo faccio un mucchio di cose, sono veloce a pulire, ho … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | 4 commenti