Quanto poco ci vuole per buttare a terra qualcuno

Ho appena saputo che, probabilmente, il libro di racconti a cui lavoro da mesi non uscirà mai, almeno per la casa editrice che avevo contattato mesi fa. Quando mi avevano detto che la mia proposta di traduzione gli era piaciuta, ero la persona più felice del mondo: avevo finalmente l’opportunità di dimostrare a me stessa di essere in grado di essere una traduttrice. Già immaginavo che con loro avrei potuto tradurre qualche altra cosa, per lanciarmi, in seguito, con altre case editrici. Poi, qualche mese fa, mi avevano detto che il libro sarebbe uscito in autunno e non in estate, e che non c’era speranza di tradurre altri libri.

Ci mancava la botta finale: adesso sì che mi sento veramente felice.

Lo giuro, lo giuro, non mi farò più fregare in questo modo. Mi risolleverò, prima o poi, e avrò sicuramente più coraggio, più determinazione, più sfacciataggine…

Di una cosa sono certa: di questa CE non comprerò più un libro, se è vero che il mio progetto verrà bloccato così, dopo mesi di illusioni.

Facevano bene a dirmi di non tradurre gratis per una casa editrice.

MAI MAI MAI PIU’ NON LO FATE MAI

Informazioni su Dreaming Alice

Reading. reading and reading
Questa voce è stata pubblicata in Come mi sento oggi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...