Tristezza da lettrice accanita

Se siete dei lettori accaniti (Definizione di lettore accanito: colui che ha sempre un libro per le mani, per gli occhi, per la testa. Anche quando dovrebbe fare altro deve assolutamente leggere qualche pagina, altrimenti ne risente tutto il suo organismo), vi sarà capitato, almeno una volta nella vostra vita di lettori, di chiudere un libro con tristezza; e vi sarà anche capitato di trascinarvi un libro per molto, molto tempo. Ma non è detto che fosse brutto.

Che gioia e che tristezza la settimana scorsa, giovedì 28 giugno verso le 12:15, quando ho girato l’ultima pagina di Wives and Daughters di Elizabeth Gaskell. Da un lato, sì, la gioia di averlo finalmente concluso: ho cominciato a leggerlo a luglio dell’anno scorso ma per un motivo o per un altro spesso se ne restava chiuso lì, sul case nero del computer, per molti mesi, senza che avessi il tempo di immergermici. Dall’altro la malinconia, la consapevolezza che non ci saranno più Molly, Cynthia, Roger, Lady Harriet, il signore e la signora Gibson, lo squire Hamley e gli altri ad aspettarmi a Hollingford, tra gli anni ’20 e ’30 dell’Ottocento. Non entrerò più nella casetta del medico, Mr. Gibson, che sposa in seconde nozze la signora  Kirkpatrick per non far mancare alla figlia Molly una presenza materna (ma anche una sorella, Cynthia); non entrerò più nella splendida dimora degli Hamley, circondata da parchi, in cui vivono lo squire e i suoi figli, Roger e Osborne; non passeggerò più per le strade di Hollingford e non entrerò più nelle case dei suoi abitanti, per sentire le ultime novità raccontate da pimpanti comari. No, tutto questo non accadrà più, a meno che…

… qualcuno non mi paghi per tradurre questo bel tomone, definito da molti il capolavoro di Elizabeth Gaskell!

Advertisements

Informazioni su Dreaming Alice

Reading. reading and reading
Questa voce è stata pubblicata in Libri e parole e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...