Perduta

Avere una corazza è necessario. È necessario per mantenere in salute il corpo e la mente. E quando la corazza non c’è – e più avanti vedremo perché – che succede? Succede che diventi vulnerabile, vulnerabile ai giudizi, alle critiche, alle offese, e ti senti continuamente sotto pressione, continuamente giudicata, continuamente rimproverata. E ti umili anche quando sai di avere ragione, anche quando non hai fatto nulla di male.  E ti senti pesante, pesante nel corpo, pesante nella mente.
Ma come, direte voi, è la corazza che ti appesantisce! No, vi rispondo io, la corazza è pesante solo dall’esterno: quando ce l’hai non la senti più, ti senti leggero e pronto a sfidare il mondo.
E allora perché non ce l’ho la corazza? Che fine ha fatto? L’ho persa, l’ho persa stupidamente, e tutte le mie battaglie per riconquistarla si sono rivelate fallimentari, un buco nell’acqua, nel vino e nella birra. Ho fatto una fatica immane, nel corso di questi anni, per comprarmi quella corazza, pezzo dopo pezzo. E adesso è perduta, perduta come la fiducia che avevo trovato in me, nelle mie capacità, nella mia intelligenza, nella mia forza di volontà.
E quando perdi tutto questo ogni critica fa male, è come un affondo di spada che fa sputare l’anima.
A dire il vero l’anima io l’ho solo vomitata però.

Informazioni su Dreaming Alice

Reading. reading and reading
Questa voce è stata pubblicata in Come mi sento oggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...