Archivi categoria: Alice riflette attraverso lo specchio

Pulizie, errori e Belzebù

Alzi la mano chi trova divertenti le pulizie! Ecco, salvo due tre folli, nessuno, come immaginavo. Ammettiamolo, però: hanno una loro utilità. Ci giro intorno da un’ora o forse più, intorno a questo post. No, questa volta l’ironia non mi … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio, STRADE sindacali, Stream of Consciousness | Lascia un commento

Ogni giorno…

… ti siedi davanti al PC, devi migliorare, ti dici. Esercitati, traduci più che puoi e leggi, leggi e traduci più che puoi, lima e affina, affina e lima. Trova uno stile che ti convinca, uno stile tuo, tutto tuo. … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | 2 commenti

Decisioni

Mi piacerebbe starmene due tre ore al giorno seduta sul divano a riflettere, a riflettere su dove stiamo andando come essere umani, su dove stiamo andando come civiltà occidentale (ve lo dico io: direttamente nel cesso, di questo passo), su … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio, La vita l'universo e tutto quanto, Lavoro, STRADE sindacali | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Traduttrice outsider

Outsider secondo lo Zingarelli: 1 In una competizione sportiva, concorrente che non risulta tra i favoriti | (est.) In campo politico, professionale e sim., chi ha una posizione marginale. 2 Chi, pur non essendo tra i favoriti o pur avendo … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio, Come mi sento oggi | 6 commenti

E insomma…

… ho trascorso una stupidissima estate. O forse la stupida sono io. No, l’estate è una stagione stupidissima, e questo è un dato di fatto, ma io ci ho messo del mio per renderla ancora più stupida. Avevo – ho … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | Lascia un commento

Di masochismo, aggettivi e divertimenti (o, anche, facezie da traduttore)

Come al solito, mi capitano periodi di assoluto nulla e periodi in cui si vengono a sovrapporre almeno due o tre cose. Questo è uno di quelli, però mi sono ritargliata uno spazietto per sproloquiare un po’. E dunque eccomi … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio, Facezie!, Translation | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Ok, ricomincio daccapo

Sono passati sedici mesi da quando ho cominciato a fare la traduttrice editoriale a pagamento e non solo per me stessa. Poco tempo, lo so, davvero poco. Ho avuto, però, modo di confrontarmi con una certa varietà di testi, e … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio | Contrassegnato , , | 5 commenti