Archivi categoria: Facezie!

Libri in the Well

I libri. La mia vita ruota intorno ai libri. Che sia per piacere o per lavoro, loro sono sempre lì, sulla scrivania, sul comodino, sul divano, sugli scaffali delle librerie. Non c’è momento della mia vita in cui non abbia … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie!, Libri | 12 commenti

La street art di Clet Abrhams a Palermo

In giro per Palermo si può ammirare la street art dell’artista bretone Clet Abrhams (googlatene il nome e scoprirete cosa fa). Intanto ecco le foto dei cartelli che siamo riusciti a fotografare sinora:

Pubblicato in Facezie! | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Motivi per odiare cordialmente il caldo.

Odio il caldo. Odio il caldo perché dove vivo io non è secco, come molti immaginano. Odio il caldo perché sua compagna è l’umidità. Odio il caldo perché sudo. Odio il caldo perché qui dura decisamente troppo (tre mesi bastano, … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie! | 2 commenti

Di masochismo, aggettivi e divertimenti (o, anche, facezie da traduttore)

Come al solito, mi capitano periodi di assoluto nulla e periodi in cui si vengono a sovrapporre almeno due o tre cose. Questo è uno di quelli, però mi sono ritargliata uno spazietto per sproloquiare un po’. E dunque eccomi … Continua a leggere

Pubblicato in Alice riflette attraverso lo specchio, Facezie!, Translation | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Una coppia ossessionante e tappi per le orecchie

Eccolo lì, acquattato nell’ombra, in attesa di poter saltare fuori e farsi una grassa risata a mie spese, quel fastidiosissimo senso di inadeguatezza che si fa vedere se  mi sfiora anche solo l’idea di scrivere qualcosa su un libro appena … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie! | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Vita passata, vita presente, vita ideale

VITA PASSATA: sveglia tra le 6 e le 6:30 in base alle cose da fare, lavarsi, sveglia marito, colazione, fare letto, marito scende. Seconda fase: faccende da sbrigare in casa o fuori, computer. Terza fase: pranzo a scrocco dai genitori … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie! | Lascia un commento

Quella gran bestia del Word

Che meraviglia il Word! Suscita un sorriso anche quando non è il momento! “Bestie, sei un’assidua sognatrice,” disse lui sorridendo. No, sei tu la bestia, mio caro Word: io avevo scritto il nome Bessie e tu me lo fai diventare … Continua a leggere

Pubblicato in Facezie! | Lascia un commento